Policromia - Poetry, Music, Art

Policromia - Poetry, Music, Art

Siena, 13 - 16 giugno 2019. Dodici eventi tra musica, teatro e poesia italiana e internazionale animeranno per quattro giorni il centro storico della città toscana: si tratta di POLICROMIA: POETRY&CO, il festival di musica e poesia internazionale del Siena Art Institute giunto quest’anno alla sua seconda edizione. (ENGLISH TEXT BELOW)

Gli eventi pubblici si alterneranno nei negozi, musei e palazzi storici di Siena, ma sarà anche possibile esplorare la città sotto una luce diversa e insolita attraverso i Pop-up Tour, passeggiate urbane ideate dai poeti partecipanti al festival. Tutto rigorosamente a ingresso libero, anche grazie al contributo di Fondazione Monte dei Paschi di Siena per il progetto Space to Make e alla collaborazione di Polifonici Senesi, Mason Perkins Deafness Fund Onlus, Circolo dei Lenti di Siena e Santa Chiara Lab.

Il programma prevede letture di poesie da parte di poeti italiani e internazionali, concerti, laboratori e performance in italiano e LIS (Lingua dei Segni Italiana). Oltre all’americano Will Schutt e all’irlandese Mairéad Byrne, poeti di rilevanza internazionale che hanno curato la direzione artistica del festival, saranno protagonisti dei reading poetici Moira Egan, Caoilinn Hughes, James Arthur, Massimo Schuster, Mariagiorgia Ulbar, Dirceu Villa e i poeti senesi del Circolo dei Lenti. Le letture si svolgeranno in dimore storiche quali Palazzo Sansedoni e Palazzo Ravizza, ma anche in contesti più inusuali, come MAG Boutique in Via dei Termini e il Bar Il Palio in Piazza del Campo. Il coro dei Polifonici Senesi, introdotto da Valeria Indice e Jeff Shapiro, si esibirà al Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici e il rapper Zatarra curerà un laboratorio-performance per ragazzi ospitato dal negozio e vintage gallery aloe&wolf, mentre gli attori Filippo Calcagno e Maria Vittoria Barrella saranno protagonisti di Con Voce Nuova: L’inferno di Dante, spettacolo bilingue in italiano e LIS - Lingua dei Segni Italiana realizzato in collaborazione con Mason Perkins Deafness Fund onlus (MPDFonlus) in scena all’auditorium del Santa Chiara Lab dell’Università di Siena. Inoltre, tra un evento e l’altro, POLICROMIA: POETRY&CO prevede brunch, colazioni e aperitivi offerti gratuitamente al pubblico.

Appuntamento dunque dal 13 al 16 giugno per POLICROMIA: POETRY&CO, il festival di musica e poesia internazionale a Siena organizzato dal Siena Art Institute con il contributo di Fondazione Monte dei Paschi per il progetto Space to Make e con la collaborazione di Polifonici Senesi, Mason Perkins Deafness Fund onlus, Circolo dei Lenti di Siena e Santa Chiara Lab, e in qualità di location MAG Boutique, aloe&wolf Vintage Gallery, Bar Il Palio, Accademia dei Rozzi, Hotel Palazzo Ravizza. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/662665017490859/

PROGRAMMA

Giovedì 13 Giugno

Ore 17.00 - 19.00

Apertura del Festival: Miriam Grottanelli de Santi

Letture: Mairéad Byrne e Will Schutt

Aperitivo

Accademia dei Rozzi, Sala degli Specchi

Via di Città 36

Venerdì 14 Giugno

Ore 11.00 - 13.00

Letture: Damiano Abeni, Moira Egan e Caoilinn Hughes

Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Piano nobile

Via Banchi di Sotto 34

Ore 14.00 - 15.00

Pop-up Tour

Ore 16.00 - 18.00

Letture: James Arthur e Massimo Schuster

Aperitivo

Ore 19.00 - 20.00

Presentazione: Valeria Indice, Jeff Shapiro

Performance: Polifonici Senesi

Museo Dell’Accademia dei Fisiocritici

Piazzetta Silvio Gigli 2

Nell’ambito del progetto SPACE TO MAKE con il contributo della Fondazione MPS

Sabato 15 Giugno

Ore 10.00 - 11.00

Lettura e colazione: Il Circolo dei Lenti di Siena

Bar Il Palio

Il Campo 47

Ore 12.00 - 13.00

Laboratorio e performance: Zatarra

Aloe&Wolf

via del Porrione 23

Nell’ambito del progetto SPACE TO MAKE con il contributo della Fondazione MPS

Ore 14.00 - 15.30

Pop-up Tour

Ore 16.30 - 18.30

Lettura: Mariagiorgia Ulbar e Dirceu Villa

MAG Boutique

via dei Termini 49

Nell’ambito del progetto SPACE TO MAKE con il contributo della Fondazione MPS

Domenica 16 Giugno

Ore 10.00 - 12.00

Tavola rotonda sulla traduzione: Damiano Abeni, Moira Egan, Will Schutt, Dirceu Villa

Palazzo Ravizza - Piano Nobile

Piano dei Mantellini 34

Chiusura del Festival: Miriam Grottanelli de Santi

Ore 12.00 - 14.00

Brunch di chiusura del festival

Palazzo Ravizza - Giardino

Piano dei Mantellini 34

Ore 17.30 - 18.30

“Con Voce Nuova: L’inferno di Dante”

Performance sull’Inferno di Dante nella lingua dei segni

Saluti e ringraziamenti finali: Miriam Grottanelli De Santi

Santa Chiara Lab

via Valdimontone 1

Nell’ambito del progetto SPACE TO MAKE con il contributo della Fondazione MPS

Sart life